giovedì 25 dicembre 2008

IL GIARDINO DI NATALE

Un giretto in giardino dopo mangiato, il tempo è brutto, però non mancano nemmeno in dicembre dei motivi interessanti. Alcune piante fioriscono, altre sono in abito invernale, quasi più bello di quello estivo...

La Rosa di Natale, Helleborus foetidus, in ritardo, ma sta per fiorire. 

Petasites fragrans, detta Vaniglia da inverno, dopo le prime gelate sta mettendo le nuove foglie ed insieme i fiori,  che ammorbidiscono il freddo con il loro inaspettato profumo. 

Le bacche colorate di Iris foetidissima, una pianta spontanea che, dopo una fioritura abbondante in giugno di iris blu-viola poco vistosi, accompagna il giardino anche in inverno.

Queste Giunchiglie sono state ferme per almeno quindici anni, tirando fuori solo foglie, e spesso ho tentato di disfarmene, poi improvvisamente si sono messe a fiorire ogni dicembre, e i fiori sono profumatissimi.

Il Pungitopo, Ruscus aculeatus, con le sue bacche rosse, a Natale non può mancare.